PACE FISCALE, DEBITI STRALCIATI FINO AL 35% DEL TOTALE. C’E’ TEMPO SOLO FINO AL 30 APRILE

Grazie alla legge sulla pace fiscale, in vigore da inizio anno, le persone fisiche che hanno accumulato un debito con l’Agenzia delle Entrate e versano in comprovata difficoltà economica, possono aderire al cd. “Saldo e stralcio” dei carichi affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017, ottenendo fino al 35% di riduzione degli importi dovuti.

“Per presentare la domanda c’è tempo solo fino al 30 aprile 2019 – puntualizza l’Avv. Daniele Autieri, responsabile della delegazione UNC di Pomezia – e i nostri sportelli sono pronti per fornire assistenza a chiunque abbia necessità di aderire a questo importante provvedimento inserito nell’ultima legge di bilancio”.

La riduzione del carico fiscale può essere molto rilevante, fino al 35%, e varia a seconda della fascia di reddito (quantificata dall’ISEE) del nucleo familiare del cittadino interessato.

“Nei giorni scorsi, grazie alla nostra assistenza, un cittadino è riuscito a ridurre il proprio debito nei confronti dello Stato da 33mila a 4.500 euro, – aggiunge l’Avv. Autieri – che restituirà in 5 rate sino a luglio del 2021. Il provvedimento è un’occasione per quelle migliaia di famiglie in difficoltà economica che non riescono più a pagare i debiti accumulati negli anni”.

Il tempo a disposizione per presentare la domanda non è molto, considerando che bisogna anticipatamente rivolgersi ad un caf per l’ISEE; pertanto si invitano tutti i cittadini interessati a contattarci via mail: info@consumatoripomezia.it, o ai numeri 069122006 e 3299693762. L’ UNC Delegazione di Pomezia si trova in Via Roma n. 7.

Autore: Alessandra Carloni, Ufficio Stampa UNC Pomezia

Potrebbero interessarti anche...